casa raffaello urbino natale bucci italia mostra temporanea museo arte mostra artistica

BUCCI INCISORE
La collezione Battaglini



URBINO 23 MAGGIO 2018
Accademia Raffaello - Urbino

Mercoledì 23 Maggio, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
BUCCI INCISORE
La collezione Battaglini

23 Maggio- 01 Luglio 2018
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
mercoledì 23 maggio ore 17:00
orari di apertura:
9:00-13:00 / 15:00-19:00
domenica e festivi
10:00-13:00 / 15:00-18:00
La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale bucci italia mostra temporanea museo arte mostra artistica

GOYA INCISORE
I proverbi



URBINO 31 MARZO 2018
Accademia Raffaello - Urbino
Accademia di Belle Arti - Urbino
Galleria Ceribelli - Bergamo

Sabato 31 Marzo, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
GOYA INCISORE
I proverbi 

31 Marzo - 13 Maggio 2018
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
sabato 31 marzo ore 17:00
orari di apertura:
9:00-13:00 / 15:00-19:00
domenica e festivi
10:00-13:00
La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale vitaliano angelini italia mostra temporanea museo arte mostra artistica

VITALIANO ANGELINI
SEGNI INCISI
testo di Michele Dal Colle



URBINO 07 MARZO 2018
Accademia Raffaello - Urbino

Mercoledì 07 Marzo, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
VITALIANO ANGELINI
SEGNI INCISI 
testo di Michele Dal Colle

07 Marzo - 27 Marzo 2018
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
giovedì 08 Febbraio ore 17:00
orari di apertura:
9:00-13:00 / 15:00-19:00
domenica e festivi
10:00-13:00
La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale frido hohberger italia mostra temporanea museo arte mostra artistica

FRIDO HOHBERGER
"Quando sui vigneti le fiamme..." 
Disegni e dipinti ispirati ai frammenti del poeta Friedrich Hölderlin



URBINO 08 FEBBRAIO 2018
Accademia Raffaello - Urbino

Giovedì 08 Febbraio, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
FRIDO HOHBERGER
"Quando sui vigneti le fiamme..." 
Disegni e dipinti ispirati ai frammenti del poeta Friedrich Hölderlin

08 Febbraio - 04 Marzo 2018
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
giovedì 08 Febbraio ore 17:00
orari di apertura:
9:00-14:00
domenica e festivi
10:00-13:00
La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale athos sanchini apparizioni italia mostra temporanea museo arte mostra artistica

ATHOS SANCHINI
APPARIZIONI



URBINO 21 DICEMBRE 2017
Accademia Raffaello - Urbino

Giovedì 21 dICEMBRE, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
ATHOS SANCHINI
APPARIZIONI

21 Dicembre 2017 - 21 Gennaio 2018
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
giovedì 21 Dicembre ore 17:00
orari di apertura:
9:00-14:00
domenica e festivi
10:00-13:00
La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale accademia belle arti san pietroburgo russia italia mostra temporanea museo arte mostra artistica Semyon Mikhailovsky umberto palestini Bottega Giovanni Santi Lyuba Krasnoselskaya

ACCADEMIA АКАДЕМИЯ
DISVELARSI DEL PRINCIPIO



URBINO 23 NOVEMBRE 2017
Accademia Raffaello - Urbino
Accademia di Belle Arti - Urbino
Accademia di Belle Arti - San Pietroburgo

Giovedì 23 Novembre, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
ACCADEMIA АКАДЕМИЯ
mostra a cura di Semyon Mikhailovsky
e Umberto Palestini
coordinamento Lyuba Krasnoselskaya

23 Novembre - 17 dicembre 2017
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
giovedì 23 Novembre ore 17:00
orari di apertura:
9:00-14:00
domenica e festivi
10:00-13:00
La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale piattella disvelarsi del principio mostra temporanea museo arte mostra artistica

PIATTELLA
DISVELARSI DEL PRINCIPIO



URBINO 5 OTTOBRE 2017
Accademia Raffaello - Urbino

Giovedì 5 ottobre, ore 17.00, nella Bottega di Giovanni Santi, Casa natale di Raffaello - Urbino, la S.V. è cordialmente invitata all'inaugurazione della mostra:
PIATTELLA - DISVELARSI DEL PRINCIPIO
mostra a cura di Alberto Mazzacchera

5 ottobre - 15 novembre 2017
Casa natale di Raffaello - Bottega Giovanni Santi

Vernissage
giovedì 5 ottobre ore 17:00

Orari di apertura:

fino al 31.10.2017: 9:00-19:00
domenica e festivi
10:00-13:00 / 15:00-18:00

dal 01.11.2017: 9:00-14:00
domenica e festivi: 10:00-13:00

La S. V. è invitata a partecipare


casa raffaello urbino natale bruscaglia mostra temporanea inedito

BRUSCAGLIA
INEDITO 45/70



Casa natale di Raffaello
03 agosto - 17 settembre 2017

Inaugurazione
giovedì 3 agosto, ore 17:00


casa raffaello urbino natale dallo scrigno mostra temporanea un monumento per raffaello

DALLO SCRIGNO/2
Un monumento per Raffaello

Bozzetti dai depositi dell' Accademia Raffaello ed altri materiali da collezioni private

Casa natale di Raffaello
15 Luglio - 30 Luglio 2017

Inaugurazione
sabato 15 Luglio, ore 11:00


casa raffaello urbino natale elio marchegiani mostra temporanea soffio del mio vento


ELIO MARCHEGIANI
Soffio del mio vento

Casa natale di Raffaello, Urbino
30 maggio – 2 luglio 2017
Inaugurazione
martedì 30 maggio, ore 17.30

L'Accademia di Belle Arti di Urbino compie quest'anno cinquant'anni dalla sua fondazione, avvenuta nel 1967: un anno prima di avvenimenti che avrebbero sancito a livello internazionale la volontà di rifiutare i logori precetti di un sistema politico culturale e portare l'immaginazione al potere. L'istituzione feltresca nacque in un momento storico particolare e fin dall'inizio decise di votarsi al contemporaneo proponendo una didattica sperimentale e innovativa che è rimasta la sua cifra distintiva all'interno del panorama nazionale.
Numerosi furono gli artisti e intellettuali che favorirono la sua nascita e parteciparono alla creazione di una sperimentazione davvero sorprendente. Da ricordare, sul filo della memoria, alcuni di loro: Renato Bruscaglia, Concetto Pozzati, Arnaldo Battistoni, Rodolfo Aricò, Pierpaolo Calzolari, Alberto Boatto, Gianni Celati. Un'altra figura fondamentale tra quelle citate, è Elio Marchegiani, artista, indimenticato docente di Pittura e direttore dell'Accademia. Le celebrazioni culturali del cinquantenario, le quali si protrarranno fino al 2018, si aprono con la sua antologica, a cura di Umberto Palestini, Soffio del mio vento, nella Casa natale di Raffaello.
Elio Marchegiani è un indomito sperimentatore, un autore di grande rigore che ci ha richiamato all'importanza del fare quanto del pensare, infatti suoi interlocutori privilegiati sono stati scienziati, etologi, matematici, fisici, archeologi. Egli ha testimoniato come l'arte debba dialogare con altri saperi e nel perseguire ciò ha dimostrato di essere un artista del suo tempo, contemporaneo, ma anche un degno erede del nostro Rinascimento.
L'essenziale ma esaustiva antologica realizzata in collaborazione con l'Accademia Raffaello, il Fondo Marchegiani, il prezioso contributo di Carola Pandolfo e il patrocinio del Comune di Urbino, si apre in uno dei luoghi simbolo della città e ripercorre le principali tappe della sua sperimentazione; una ricerca che ha affrontato numerosi idiomi espressivi: la pittura, la scultura, l'installazione, la performance, la projectual-art, l'arte cinetica, il disegno. Tutto ciò non lo fa incagliare nelle secche dell'eclettismo, ma diventa l'esempio di un artista raro, capace di padroneggiare diversi linguaggi e di mantenere, al contempo, un singolare rigore, frutto dell'imperativo, più volte dichiarato, “fare per far pensare”.
La quasi totalità dell'opera di Elio Marchegiani, inoltre, sembra porsi sotto il segno dell'ironia o l'attraversa come una corrente carsica che si insinua costantemente dentro il suo operare, facendogli titolare una recente mostra io ironicamente io. Nella sua ricerca artistica, da sempre attenta alle emergenze della storia e alle più scottanti problematiche contemporanee, si rintraccia una volontà di rovesciare usuali prospettive utilizzando la forza sovversiva di uno sguardo attento a cogliere testi nascosti, ribaltando, anche attraverso un pensiero legato all'arte concettuale, la stanca ripetizione delle forme. Spirito libero e rigoroso artista, sembra aver fatto sue le parole di Victor Hugo: “È dall'ironia che comincia la libertà”.

casa raffaello urbino natale manet incisioni mostra temporanea


LE INCISIONI DI MANET

Dal 6 Aprile fino al 28 maggio 2017, la casa natale di Raffaello apre le sue porte alle opere di un maestro dell’arte: Edouard Manet.
Come riporta il Ducato, saranno esposte 30 incisioni. La mostra offrirà ai visitatori la possibilità di conoscere il capitolo affascinante, ma ancora poco noto, che il pittore dedicò al bianco e nero.
Le opere sono state realizzate tra il 1860 e il 1882 utilizzando le svariate tecniche che svelano un personalissimo vocabolario dell’artista: dallo studio di maestri come Rembrandt, Goya e Canaletto all’essenzialità compositiva scoperta nell’arte giapponese, all’uso istintivo e quasi automatico del tatto. Questi gli ingredienti di quella che Baudelaire, grande amico dell’artista, definì “la scoperta di un meraviglioso quotidiano di Manet”, nella grafica così come nella pittura.
La mostra, organizzata dall’Accademia Raffaello in collaborazione con la Galleria Ceribelli di Bergamo e l’Accademia delle belle arti di Urbino, sarà visitabile dal lunedi al sabato dalle 9 alle 19, la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.